Faretti da Esterno a LED: 6 fantastiche applicazioni

I faretti da esterno a LED sono una soluzione versatile per illuminare il giardino ma soprattutto valorizzarlo con sapienti giochi di luce. Scopriamo quali

Cosa sono i Faretti da Esterno?

Il faretto, come dice lo stesso termine che è un diminutivo di faro, è un piccolo punto luce chiamato anche in inglese spot che per la sua versatilità viene impiegato per l’illuminazione di interni e non da meno per l’illuminazione di Esterni. I Faretti per Esterni sono principalmente impiegati a scopo decorativo anche se bisogna dire che se ben utilizzati possono rivestire sia un ruolo decorativo che funzionale.

Le tipologie principali di faretti da esterno comprendono quelli da parete e da pavimento e possono essere incassati, appoggiati su un supporto come più spesso avviene a parete o anche a picchetto da piantare nel terreno per l’illuminazione del verde.

I faretti led da esterno a parete sono particolarmente adatti per creare giochi di luce sulle facciate, magari illuminando un singolo dettaglio, per esempio una colonna o un decoro. Per quanto riguarda invece i punti luce collocati a terra, si potrà scegliere tra i faretti da incasso esterno e quelli a picchetto; questi ultimi vengono fissati inserendoli direttamente nel terreno, perciò possono essere facilmente collocati nell’erba, in un’aiuola fiorita o ai piedi di una siepe o per illuminare il tronco di un albero.

Come tonalità di colore della luce ti consigliamo la luce naturale se vuoi valorizzare non solo i colori ma anche le forme, mentre con i faretti a luce calda sarai sicuro di creare un’atmosfera piacevole e rilassante.

I Vantaggi dei Faretti LED da Esterno

Esistono molti tipi di faretti per esterno, ma quelli a LED sono tra i più apprezzati a causa della loro versatilità e convenienza. Anche i Faretti LED infatti godono i vantaggi dei lampioni da giardino a LED in termini di consumi, lunga durata e ridottissima manutenzione.

I faretti LED più diffusi utilizzano lampadine con un attacco di tipo GU10 o MR16 ma esistono nel mercato dell’illuminazione soluzioni professionali di Faretti LED 12 Volt da esterno che si avvalgono di schede LED che possiedono maggiori performance delle soluzioni con attacco.

Generalmente le soluzioni con gli attacchi hanno un’efficienza luminosa che si aggira tra gli 80-100 lumen/Watt e non superano mai i 130 Lumen/watt. Anche la durata dei Faretti a LED GU10 o MR16 ha una media di vita utile che va dalle 30000 alle 50000 ore anche a causa della ridotta dissipazione termica.

Le Lampadine appena citate integrano infatti l’alimentatore vicinissimo al corpo illuminante e questo ne causa una riduzione delle prestazioni a differenza dei migliori faretti LED a 12 Volt che arrivano ad efficienze luminose intorno a 200 Lumen /watt e durate che emetteranno luce oltre le 100000 ore.

Grazie a questo tipo di faretti da esterno a LED è possibile creare impianti a bassa tensione di grande affidabilità ed efficacia, perfettamente compatibili anche con i moderni sistemi di domotica.

Tra i vantaggi c’è anche una elevata resa cromatica assicurando comunque un basso consumo consentendo illuminare e valorizzare il giardino o una facciata esterna con un risparmio energetico fino al 95% rispetto ai classici faretti alogeni da esterno e fino il 50% rispetto ad altri faretti a LED.

Idee con i Faretti da Esterno LED

Tutti i faretti da esterno a led, ovviamente, sono appositamente creati per la collocazione outdoor, perciò sono in grado di resistere senza problemi agli agenti atmosferici. Tuttavia per ottenere un risultato ottimale occorre valutare attentamente le proprie esigenze e lo spazio a disposizione, cercando di sfruttare al massimo le infinite potenzialità dei faretti a led da esterno. Ecco quindi 6 interessanti applicazioni da cui prendere spunto per illuminare gli spazi esterni della casa, per esempio un giardino, una facciata, una terrazza o un porticato.

I faretti bidirezionali installati a parete

Una prima interessante applicazione prevede l’utilizzo di faretti bidirezionali, montati in verticale in modo che indirizzino la luce verso l’alto e verso il basso e creino una serie di fasci di luce verticali e paralleli tra loro. Questi faretti a doppia luce sono una soluzione particolarmente adatta a edifici moderni e dalla struttura lineare, poiché crea movimento sulla facciata; tuttavia questo sistema si adatta perfettamente anche a edifici molto decorati, poiché esalta l’eventuale presenza di modanature, cornici e altri tipi di decori.

I faretti LED da Incasso Per Illuminazione porta d’ingresso

Anche l’ingresso di casa può essere messo in risalto utilizzando dei faretti a led. In questo caso si possono utilizzare dei faretti da esterno calpestabili, disponendoli ai lati della porta di ingresso. Si tratta di una soluzione di grande effetto estetico ed è al contempo funzionale, poiché illumina perfettamente l’area intorno alla porta indicando a te ed ai tuoi visitatori l’ingresso di casa.

ILluminazione Scale Esterne

I faretti segnapasso da esterno sono una buona soluzione per illuminare non solo un vialetto, ma anche una scalinata esterna. Un Effetto suggestivo si può ottenere se le scale sono accompagnare da una parete, meglio ancora se in pietra che contribuirà a creare una elegante paesaggistica. In questo caso i faretti andrebbero incassati ai lati dei gradini per far si che la luce si rifragga sulle pareti che accompagnano la scala.

Faretti per illuminazione Del Verde : Alberi, Piante, Cespugli, Siepi

Se si dispone di un bel giardino immerso nel verde di possenti alberi, fustarelli, arbusti, piante da cespuglio, fiori etc è possibile valorizzarlo anche al buio utilizzando dei faretti a picchetto da posizionare in modo strategico per illuminare un singolo dettaglio.

Si possono anche posizionare dei faretti da terra per esterno all’interno di un’aiuola, nascondendoli tra i fiori; in questo modo il fascio di luce sembrerà uscire dal terreno in mezzo alle piante, illuminandole di luce soffusa.

In molti prediligono illuminare alberi con i faretti LED con picchetto illuminando anche solo il tronco mentre ad esempio per l’illuminazione di palme si punta da illuminare bene anche le grandi foglie in cima.

Sempre inerente all’illuminazione del verde è possibile illuminare se presente le siepi perimetrali che accompagnano solitamente i muri di cinta. In questo caso si possono utilizzare tranquillamente i faretti da terra ad incasso (che abbiano un grado di protezione IP68 per contrastare gli accumuli di acqua) da posizionare radenti dove inizia la barriera di foglie.

Se poi la siepe è molto in vista stando esternamente all’abitazione allora bisognerà valutare se sfruttare questo tipo di illuminazione anche per la parte esterna della siepe ottenendo un effetto veramente spettacolare che vicini e visitatori vi invidieranno

I faretti in terrazza

Anche una terrazza può essere valorizzata grazie ai faretti, magari collocandoli lungo il perimetro del pavimento o addirittura sulla cima dei parapetti, in modo che siano visibili anche dall’esterno. Se si scelgono dei faretti orientabili installati sulla parete interna di un parapetto in muratura sarà anche possibile far confluire i coni di luce verso il centro del pavimento della terrazza. Tutte queste soluzioni permettono di risolvere con stile e originalità il problema dell’illuminazione delle terrazze, creando l’atmosfera ideale per una cena all’aperto.

I faretti in un porticato

Ultima idea applicativa riguarda le zone living come i porticati oppure anche i gazebo. Con dei faretti da incasso per esterno a pavimento posizionati sulle architetture portanti come le travi in legno principali verticali o anche colonne in pietra si può segnare le forme principali consentendoci di godere delle forme di queste strutture esterne.

Altra fantastica idea è quella di utilizzare dei faretti LED da parete orientabili, che se posizionati a parete o anche nel perimetro della tettoia, con la luce orientata verso il soffitto è possibile valorizzare la struttura e godere di una piacevolissima luce soffusa.