Seleziona una pagina

L’Illuminazione Palazzi Storici e Moderni a LED combina sostenibilità ed estetica valorizzando le caratteristiche architettoniche uniche di ogni edificio.

Il Progetto di Illuminazione Palazzi Esterni

Oggi è frequente vedere sui palazzi delle nostre città architetture di luci ed ombre che affascinano e lasciano a bocca aperta per la bellezza e il mistero che emanano. Sono progetti di illuminazione architetturale realizzati per esaltare forme e architetture degli edifici restituendo emozioni.

Studi in cui la posizione e la quantità di luce, sempre più spesso a LED, è scelta con cura. In cui luci e ombre si uniscono armoniosamente a sottolineare le linee di un palazzo storico, di una moderna opera dell’architettura contemporanea.

Installazioni che con l’intento di illuminare facciate, balconi, terrazzi e pareti dei palazzi storici o moderni, ne valorizzano forme e particolari.

Per realizzare un progetto di illuminazione sempre più spesso ci si avvale dell’opera di un Lighting Designer, un architetto o un designer per esterni formato specificatamente sull’uso della luce e con conoscenze approfondite sulle tecnologie utilizzabili per ottenere i migliori risultati in termini sia estetici che di efficienza.

Senza dimenticare tutto ciò che riguarda l’inquinamento luminoso e che impone ad esempio diversi vincoli sulle illuminazioni delle facciate esterne.

Per ottenere questi risultati le tecnologie a LED disponibili sono oggi lo strumento migliore, in grado di risolvere tutte le necessità di illuminazione per esterno.

I Sistemi di Illuminazione a LED per Edifici

La tecnologia a LED (Ligh Emittent Diode) è stata realizzata negli anni sessanta. A differenza delle lampade tradizionali in cui la luce è prodotta rendendo incandescente un filamento o ionizzando dei gas, il LED trasforma direttamente l’energia elettrica in luce.

Una lampada LED ha una durata media di cinquantamila ore, con il vantaggio di utilizzare tra il venti e il trenta per cento dell’energia di una lampada tradizionale. In termini di efficienza luminosa (lumen/watt) una lampada a LED ha valori nettamente superiori a qualsiasi tipologia di illuminazione del passato. Una rivoluzione nell’ambito della illuminotecnica.

Considerare però i vantaggi che la tecnologia LED porta all’illuminazione degli edifici pensando solo di efficienza o di risparmio economico è limitativo.

La capacità del LED di lavorare senza produrre calore rende questa tecnologia adatta per illuminare ambienti o opere d’arte dove sia necessario il controllo delle temperature.

La possibilità di comporre in moduli e strisce più LED, da poche unità sino a centinaia, in forme tra loro diverse offre spazi immensi alla creatività delle installazioni luminose.

La possibilità di comporre e scomporre i colori che i LED RGB offrono permette di intervenire in illuminotecnica costruendo per ogni progetto il giusto grado di colori e luminosità.

La tecnologia attuale ha sviluppato poi dei dimmer regolatori in grado di controllare sia l’intensità luminosa dei LED che il colore. Questo consente di utilizzare tutte le potenzialità della luce per illuminare palazzi storici o moderni a LED esaltandone forme e architetture secondo le necessità .

Illuminazione Facciate Esterne

Il tipo di illuminazione e la posizione delle lampade dipende dalla architettura della facciata e dello stabile. Un palazzo storico ha un progetto di illuminazione architetturale diverso da quello di un palazzo moderno.

L’illuminazione di una facciata storica tiene conto dei fregi, dei cornicioni e di tutto quanto costituisce il corpo architettonico della facciata, così come l’illuminazione di una facciata moderna tiene conto delle linee della struttura, delle geometrie dello stabile.

L’illuminazione delle facciate viene effettuata attraverso fari (washer) LED in grado di diffondere la luce uniformemente sulle facciate illuminate. I fari sono posti sul terreno o sulla facciata stessa. I fari per l’illuminazione posti sul terreno sono posizionati a distanze differenti dalla facciata a seconda degli effetti che si vogliono ottenere.

Questo perché la distanza incide sulla porzioni di aree illuminate e sui risultati di illuminazione. Più vicine saranno i fari e più la luce radente metterà in evidenza i particolari architettonici dell’edificio, come si usa per l’illuminazione degli edifici storici o per l’illuminazione dei monumenti.

Per le pareti esterne moderne l’illuminazione è spesso effettuata con fari LED (wallwasher) posti sulla facciata, a circa due terzi dell’altezza totale. Il faro di luce può essere direzionato verso l’alto (uplight) o verso il basso (downlight) o entrambi secondo l’effetto che si vuole ottenere sui muri esterni. Le geometrie degli edifici determinano il posizionamento delle fonti di luce.

L’illuminazione di una facciata esterna con cornicioni e fregi a sviluppo orizzontale sarà effettuata con luci radenti per enfatizzare le ombre dei fregi e strisce luminose per seguire le linee dei cornicioni. In una facciata a con evidenti montanti a sviluppo verticale l’illuminazione tenderà a enfatizzare le strutture verticali.

Illuminare Balconi e Terrazze

L’illuminazione delle strutture esterne come i balconi o delle parti estreme dell’edifico come le terrazze è realizzata con fari di luce (wallwash) direzionali posti sulla facciata, o nel caso dei terrazzi da strisce luminose a LED in grado di disegnare e esaltare i contorni dei terrazzi.

Lo studio dell’illuminazione complessiva della facciata comprende anche l’armonizzazione delle diverse fonti di luce e la compatibilità con le norme di inquinamento luminoso e con la necessità di non impedire la vivibilità di balconi e terrazze.

Con la corretta illuminazione le terrazze e balconi esterni diventano luoghi aperti in cui è gradevole passare del tempo. Per illuminare gli spazi è preferibile utilizzare un sistema di luci diffuse e non dirette, è realizzandolo con lampade per balcone esterni a LED e lampade per terrazzo a LED.

Sono lampade pensate per resistere agli agenti atmosferici, all’umidità e agli sbalzi di temperatura. Le applique da parete, i lampioni e le strisce di luce sono lampade per terrazzo, che posizionate con attenzione sono ideali per creare angoli accoglienti e vivere al meglio le aree esterne.

Illuminazione Ingressi

L’illuminazione dell’ ingresso esterno nei palazzi storici e moderni a LED deve risponde a criteri sia funzionali che estetici. Un ingresso ampio con volta potrà avere lampade a sospensione con illuminazione a LED, preferibilmente di tono caldo, di diverso numero secondo l’ampiezza dell’ingresso.

Un grande portone potrà essere valorizzato da una illuminazione esterna posta in alto sopra il portone stesso . Delle luci laterali radenti, schermate per non illuminare troppo metteranno in risalto le caratteristiche del portone.

Ogni soluzione dovrà poi contemplare le necessità di sicurezza e tenerne conto nell’illuminazione degli ingressi facendo attenzione a creare gradevoli ombre, ma non zone di buio potenzialmente pericolose.

Illuminare Percorsi Giardini e Muri Esterni

Per illuminare viali e giardini esterni dei palazzi storici e moderni, i LED offrono molteplici soluzioni. Utilizzando lampioni alti con lampade a LED esterne da giardino si possono creare viali di grande fascino. Per edifici moderni, utilizzando lampade incassate nel terreno si disegnano percorsi in grado di creare effetti luminosi di grande impatto e funzionalità.

Nei viali dei giardini, utilizzando dei lampioni di media altezza disegneranno invece percorsi carichi di discrezione.
L’illuminazione dei giardini si completa con punti luce dedicati agli altri elementi dell’arredo: siepi illuminate da fari LED incassati nel terreno; fontane dotate di fari LED impermeabili; fari direzionali puntati su statue.

Muretti e muri perimetrali trovano nella illuminazione a LED una utile risorsa. La possibilità di illuminare lunghi tratti in muratura con un limitato impegno energetico fa incontrare l’estetica con le necessità della sicurezza. Faretti a LED incassati nei muri, con limitati costi di esercizio e basse necessità di manutenzione fanno di queste pareti oggetti di design.

Illuminare i Porticati

L’illuminazione dei porticati esterni con le moderne tecnologie LED garantiscono sorprendenti risultati estetici. Sottolineare con una linea luminosa il passaggio dagli spazi esterni agli spazi interni è una soluzione di illuminazione LED architetturale di effetto.

Le strisce LED sono apparati che ben si adattano a questo tipo di utilizzo e che riescono a valorizzare in maniera eccellente le strutture moderne.

Le strisce LED possono illuminare un portico con funzionalità e bellezza. Per porticati di grande ampiezza, di edifici e monumenti storici come se ne vedono nelle nostre città, è preferita una illuminazione a sospensione con lampade da esterno per portico. La scelta esteticamente più praticata tende a integrare nelle forme di lampade sospese i moderni LED con tonalità e colori pensati per l’utilizzo in cornici architettoniche tradizionali.

Una forma di illuminazione di grande effetto per i porticati è realizzata con fari a LED incassate a scomparsa nel pavimento, il cui fascio di luce illumina dal basso le arcate dei portici.